Multiconcorsi

Multiconcorsi formazione e concorsi

CONCORSO SPECIALISTA DI VIGILANZA NEI COMUNI DELL’UNIONE CHIANTI FIORENTINO (FIRENZE) – 2 POSTI

Scadenza Presentazione Domanda

07/02/2024

Posti a Concorso

2

Titolo di Studio

Diploma di Laurea

Con Multiconcorsi Troverai Tutto ciò che c’è da Conoscere e Studiare per Partecipare e Superare il: Concorso Specialista di vigilanza nei Comuni dell’Unione Chianti Fiorentino (Firenze) – 2 Posti
PREPARATI E SUPERA IL CONCORSO CON MULTICONCORSI

Pubblicato il Bando di Concorso per 2 posti Specialista di vigilanza nei Comuni dell’Unione Chianti Fiorentino (Firenze). Termine Presentazione Domanda 7 Febbraio 2024.

Continua a leggere l’articolo e troverai tutte le info utili per poter partecipare al concorso.

QUALI SONO I REQUISITI D’ACCESSO AL CONCORSO SPECIALISTA DI VIGILANZA NEI COMUNI DELL’UNIONE CHIANTI FIORENTINO (FIRENZE)

I requisiti principali richiesti da possedere alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione sono:

  • cittadinanza italiana o altra categoria indicata nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non aver superato l’età prevista dalle vigenti disposizioni di legge per il conseguimento della pensione per raggiunti limiti di età;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • essere in regola con gli obblighi di legge sul reclutamento militare;
  • non aver riportato condanne con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione;
  • non aver in corso procedimenti penali, procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione o precedenti penali a proprio carico iscrivibili nel casellario giudiziale;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore, o licenziato per le medesime ragioni o per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale;
  • possesso della patente di guida di cat. A e B in corso di validità;
  • possesso dei requisiti previsti dall’art. 5, comma 2, della L. 65/1986 per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
  • assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi; non essere obiettori di coscienza, oppure non essere contrari al porto o all’uso delle armi ed in particolare per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori: essere collocati in congedo da almeno 5 anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile;

TITOLO DI STUDIO

Per il concorso Specialista di vigilanza nei Comuni dell’Unione Chianti Fiorentino (Firenze) bisogna possedere:

  • Laurea di primo livello (L) in scienze dei servizi giuridici, scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione, scienze dell’economia e della gestione aziendale, scienze politiche e delle relazioni internazionali;
  • Laurea Specialistica/Magistrale (LS/LM) in giurisprudenza, scienze dell’economia, scienze della politica, scienze delle pubbliche amministrazioni, economico-aziendali;
  • Diploma di laurea (DL) conseguito con il vecchio ordinamento universitario in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche.

QUANTI POSTI SONO DISPONIBILI

Il concorso Specialista di vigilanza nei Comuni dell’Unione Chianti Fiorentino (Firenze) è volto a reclutare, in tutto, 2 risorse a tempo indeterminato e pieno.

RISERVE DEI POSTI

Per Specialista di vigilanza nei Comuni dell’Unione Chianti Fiorentino (Firenze) ci sarà un posto a favore dei volontari FF.AA.

PIATTAFORMA DI STUDIO MULTICONCORSI

All’interno della nostra Piattaforma troverai videolezioni e slide su tutti gli argomenti richiesti dal concorso!

STRUTTURA E MATERIE DEL CORSO DI PREPARAZIONE IN PIATTAFORMA AL CONCORSO SPECIALISTA DI VIGILANZA NEI COMUNI DELL’UNIONE CHIANTI FIORENTINO (FIRENZE)

Materie di Studio per Specialista di vigilanza nei Comuni dell’Unione Chianti Fiorentino (Firenze):

  • Diritto amministrativo e giustizia amministrativa;
  • Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (D.Lgs. n. 267/2000 e ss.mm.ii.);
  • Norme in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. n. 241/1990 e ss.mm.ii.), trattamento, tutela e protezione dei dati personali;
  • Normative in materia di appalti, pubbliche forniture, servizi e lavori pubblici;
  • Elementi di diritto penale e di diritto processuale penale (quest’ultimo con particolare riferimento alle attività di polizia giudiziaria);
  • Disciplina sanzionatoria (legge sulla depenalizzazione);
  • Codice della Strada e leggi complementari;
  • Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza e relativo Regolamento di esecuzione;
  • Legge quadro sull’ordinamento della Polizia municipale e legge regionale (Toscana);
  • Servizi di polizia commerciale e territoriale;
  • Legislazione in materia di circolazione stradale, mobilità sostenibili ed infortunistica stradale (D.Lgs. n. 285/1992 e ss.mm.ii., DPR 495/1992 e ss.mm.ii., L. 2/2018, Decreto ministeriale Infrastrutture e mobilità sostenibili 23/08/2022, norma UNI 11472/2019);
  • Normativa nazionale e regionale (Toscana) in materia di edilizia urbanistica ed ambiente, con particolare riferimento all’attività di vigilanza e sanzionatoria;
  • Norme in materia di igiene, tutela della salute, di trattamenti sanitari obbligatori ed accertamenti sanitari obbligatori;
  • Nozioni di diritto costituzionale e civile;
  • Disposizioni in materia di armi, stupefacenti, prostituzione ed immigrazione;
  • Normativa in materia di protezione civile;
  • Nozioni in materia di anticorruzione e trasparenza;
  • Nozioni sul rapporto di lavoro nel pubblico impiego;
  • Inglese;
  • Informatica

PERCHÈ SCEGLIERE MULTICONCORSI

Ad ogni videolezione seguirà una slide di schematizzazione per riassumere al meglio i concetti più significativi da memorizzare per superare la prova scritta del concorso Specialista di vigilanza nei Comuni dell’Unione Chianti Fiorentino (Firenze)

NOTA BENE – ABBIAMO SELEZIONATO SOLO ED UNICAMENTE GLI ARGOMENTI RICHIESTI DAL CONCROSO PER UNA PREPARAZIONE MIRATA.

VUOI CONOSCERE LA PIATTAFORMA DI STUDIO MULTICONCORSI?

Leggi e consulta tutte le info che riguardano PIATTAFORMA MULTICONCORSI

COME PRESENTARE LA DOMANDA AL CONCORSO SPECIALISTA DI VIGILANZA NEI COMUNI DELL’UNIONE CHIANTI FIORENTINO (FIRENZE)

Per presentare domanda al concorso Specialista di vigilanza nei Comuni dell’Unione Chianti Fiorentino (Firenze) 2024, bisogna inoltrare la propria Candidatura sul PORTALE DI RECLUTAMENTO inPA entro le ore 12:00 del 7 Febbraio 2024.

Per partecipare al Concorso è necessario munirsi di un’identità digitale (SPID) e di una casella di posta elettronica certificata (PEC).

Coloro che sono sprovvisti di PEC possono attivarla in soli 30 minuti su ConcorsiPec.

PROVE DA SOSTENERE

I candidati saranno selezionati attraverso il superamento di un eventuale prova preselettiva, una prova scritta ed una prova orale:

  • Prova preselettiva: test a risposta multipla sulle materie di esame.
  • Prova scritta: test a risposta multipla o nello svolgimento di un elaborato scritto, eventualmente articolato in più quesiti, su questioni complesse in riferimento alle seguenti materie di esame.
  • Prova orale: Il colloquio verterà all’approfondimento delle materie d’esame, nonché all’accertamento della conoscenza della lingua inglese e di conoscenze informatiche.

COMUNICAZIONI UFFICIALI AI CANDIDATI PER LE PROVE D’ESAME

Tutte le comunicazioni relative alla procedura concorsuale, compreso il diario delle prove d’esame e la graduatoria finale, saranno pubblicate sul Portale inPA e sul sito internet del Unione Chianti Fiorentino (Firenze).

ALTRI CONCORSI ATTIVI A CUI PARTECIPARE

Vuoi conoscere altri Concorsi Attivi? Visita Il NOSTRO SITO NELLA SEZIONE DEDICATA.

PER TUTTE LE ALTRE INFO TI CONSIGLIAMO DI LEGGERE ATTENTAMENTO IL BANDO DI CONCORSO
PREPARATI E SUPERA IL CONCORSO CON MULTICONCORSI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Torna in alto