Multiconcorsi

Multiconcorsi formazione e concorsi

Concorso ASMEL 2024: Bando e Profili Richiesti

Scadenza Presentazione Domanda

25/06/2024

Posti a Concorso

37 Profili

Titolo di Studio

Licenza Media - Diploma - Laurea

Con Multiconcorsi Troverai Tutto ciò che c’è da Conoscere e Studiare per Partecipare e Superare il: Concorso ASMEL 2024
PREPARATI E SUPERA IL CONCORSO CON MULTICONCORSI

Pubblicato il bando per il Concorso ASMEL 2024.

Dal 10 al 25 Giugno sarà possibile presentare domanda per il concorso ASMEL 2024 per gli Enti Locali. Con il nuovo concorso verranno aggiornate le vecchie graduatorie e formato un nuovo elenco per gli idonei ai 37 profili professionali richiesti dal bando.

La selezione è aperta a coloro che sono in possesso della Laurea a Ciclo Unico o TriennaleDiploma di Maturità e Licenza Media in base al profilo per cui concorrere.

Supera anche tu il concorso ASMEL 2024 ed entra negli Enti Locali

Grazie a Multiconcorsi potrai affrontare al meglio le prove concorsuali grazie alla nostra Piattaforma di Studio personalizzata.

Che Cos’è ASMEL

L’ASMEL è l’Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali e favorisce processi di modernizzazione e promuovendo la valorizzazione a livello politico e istituzionale degli Enti territoriali. Il compito dell’ASMEL è quello di assistere gli enti locali nello sviluppo dei processi di modernizzazione e digitalizzazione valorizzando l’azione di governo locale e rafforzando le autonomie locali.

Tra le attività dell’ASMEL troviamo l’assistere i Comuni nello svolgimento dei concorsi pubblici. Gli Enti Locali che aderiscono alla Convenzione ASMEL, circa 4400 enti locali. sono per lo più Comuni di piccole dimensioni, Unioni di Comuni e Comunità montane.

Attualmente sono  45.158 i soggetti iscritti negli Elenchi, che hanno validità triennale, e sono suddivisi  in 31 profili professionali, ma Con il nuovo avviso vengono create ulteriori 6 graduatorie per altri profili.

INDICE

Come Prepararti al Concorso

All’interno della nostra Piattaforma troverai videolezioni su tutti gli argomenti richiesti dal concorso per le materie comuni ed alcune materie specifiche per i profili a cui si concorre.
Di seguito troverai in breve la struttura del tuo percorso di studi con noi.

  • Diritto Amministrativo + Legge 241/1990 (Procedimenti Amministrativi) + Banca Dati; 
  • Illeciti amministrativi e sistema sanzionatorio (nozioni in materia di depenalizzazione – Legge 689-1981) + Banca Dati;
  • Diritto Costituzionale + Banca Dati;
  • Codice Comportamenti Dipendenti Pubblici e Diritti ed obblighi del dipendente pubblico + Banca Dati;
  • Disciplina del pubblico impiego (D. LGS. 165-2001) + Banca Dati;
  • Ordinamento e Testo Unico Enti Locali (TUEL D. lgs 267-2000) + Banca Dati;
  • Ordinamento Contabile e Finanziario degli Enti Locali + Banca Dati;
  • Codice dell’Amministrazione Digitale + Banca Dati;
  • Polizia Giudiziaria + Banca Dati;
  • Normativa in materia di anticorruzione e trasparenza (Legge 190/2012 – D.lgs. 33/2013)e Accesso civico + Banca Dati;
  • Trasparenza – Diritto di Accesso – Privacy + Banca Dati;
  • Normativa Urbanistica, Edilizia e Commerciale + Banca Dati;
  • Diritto Civile + Banca Dati;
  • Diritto Penale limitatamente ai reati contro le P.A. + Banca Dati;
  • Nozioni Diritto Processuale Penale
  • Codice dei contratti pubblici (D.lgs. 36/2023) + Banca Dati;
  • Inglese + Banca Dati + Simulatore Quiz;
  • Informatica + Banca Dati;

Ad ogni videolezione seguirà una slide di schematizzazione per riassumere al meglio i concetti più significativi da memorizzare per superare la prova scritta.

COME AVRAI NOTATO, ABBIAMO SELEZIONATO SOLO ED UNICAMENTE GLI ARGOMENTI RICHIESTI DAL CONCORSO PER UNA PREPARAZIONE MIRATA.

Iscriviti in Piattaforma, Studia e Vinci il Concorso.

Continua a leggere l’articolo per scoprire tutte le info utili al concorso.

Posti Disponibili al Concorso ASMEL 2024

La procedura selettiva pubblica è rivolta ai seguenti 37 profili professionali per formazione e aggiornamento dell’elenco degli idonei:

AREA DEGLI OPERATORI ESPERTI (ex. Cat. B)

  • Collaboratore tecnico manutentivo – Falegname
  • Collaboratore tecnico manutentivo – Idraulico
  • Collaboratore tecnico manutentivo – Muratore
  • Collaboratore tecnico manutentivo – Elettricista
  • Collaboratore tecnico manutentivo – Giardiniere
  • Autista scuolabus
  • Collaboratore amministrativo
  • Messo notificatore
  • Ausiliari Del Traffico
  • Collaboratore Tecnico – Amministrativo
  • Collaboratore Amministrativo Contabile
  • Collaboratore Tecnico – Manutentivo

AREA DEGLI ISTRUTTORI (ex. Cat. C)

  • Istruttore amministrativo
  • Istruttore Amministrativo – Contabile
  • Istruttore Contabile
  • Istruttore di Vigilanza
  • Istruttore Tecnico (Geometra)
  • Istruttore Informatico
  • Istruttore turistico
  • Istruttore comunicazione
  • Istruttore Tecnico in Materie Agrarie

AREA DEI FUNZIONARI E DELL’ELEVATA QUALIFICAZIONE (ex. Cat. D)

  • Funzionario Amministrativo
  • Funzionario amministrativo e contabile
  • Funzionario contabile
  • Funzionario area vigilanza
  • Funzionario informatico
  • Funzionario rendicontazione
  • Funzionario comunicazione e gestione eventi
  • Funzionario – Assistente sociale
  • Funzionario Tecnico
  • Funzionario Psicologo
  • Funzionario Agronomo
  • Funzionario Tecnico – Ingegnere ambientale
  • Funzionario Avvocato
  • Funzionario Farmacista
  • Ingegnere Civile
  • Educatore Asilo Nido

Requisiti di Partecipazione

Al concorso possono partecipare:

  • Cittadinanza italiana; ovvero cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea; ovvero essere cittadini extracomunitari titolari del permesso di soggiorno CE per Soggiornanti di lungo periodo o essere titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I cittadini stranieri devono peraltro avere buona conoscenza della lingua italiana scritta e parlata ed essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • Età non inferiore ad anni 18;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di selezione;
  • Non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti ostativi all’assunzione presso una pubblica amministrazione;
  • Non essere stato interdetto o sottoposto a misure che per legge escludono l’accesso agli impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni;
  • Non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • per i soli concorrenti di sesso maschile, essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e del servizio militare;
  • Titolo di studio e requisiti specifici come l’abilitazione all’esercizio della professione relativa al titolo di studio posseduto, variano in base al profilo per il quale si va a concorrere. VEDI BANDO DA PAG.3 A PAG.7

Come Presentare Domanda

La domanda di ammissione al concorso ASMEL 2024 deve essere presentata esclusivamente in via telematica, mediate apposita piattaforma digitale ASMELAB dal 10 al 25 Giugno 2024.

I candidati dovranno versare un contribuito di euro 10,33 per ogni profilo al quale si intende partecipare.

Per partecipare al Concorso è necessario munirsi di un’identità digitale (SPID) e di una casella di posta elettronica certificata (PEC).

Coloro che sono sprovvisti di PEC possono attivarla in soli 30 minuti su ConcorsiPec.

Come si Svolge il Concorso ASMEL

Il concorso ASMEL è una selezione unica che consente di inserirsi negli elenchi di idonei per le assunzioni presso gli Enti Locali che hanno aderito all’Accordo stipulato con ASMEL.

I candidati devono superare un quiz costituito da 60 quesiti a risposta multipla per potersi inserire in elenco.

Gli idonei restano iscritti nell’elenco per 3 anni e sono cancellati solo in caso di assunzione a tempo indeterminato. Quindi coloro che sono assunti a tempo determinato non sono cancellati dagli elenchi ASMEL.

Coloro che entrano in elenco vengono contattati via PEC ogni qualvolta che viene pubblicato un avviso di interpello da parte dei Comuni aderenti all’Accordo ASMEL e, se interessati, possono candidarsi per partecipare alle selezioni indette dai singoli Enti interessati.

Lo svolgimento di un Interpello è articolato nelle seguenti fasi:

  • Pubblicazione interpello e invio a tutti i candidati idonei inseriti nell’Elenco, con indicazione delle modalità di espletamento dell’ultima prova selettiva semplificata;
  • Manifestazione di interesse da parte dei candidati idonei (entro 15 giorni);
  • Svolgimento prova selettiva semplificata. La partecipazione con esito negativo alla prova o la non accettazione del posto, non comporta la cancellazione dagli elenchi;
  • Formazione della graduatoria finale valida per le assunzioni dell’Ente che ha emesso l’interpello (senza possibilità di utilizzo da parte di altri Enti) e assunzione del vincitore.

Bandi di interpello dei comuni attualmente disponibili

Enti locali aderenti 2024

Svolgimento Prova Scritta Concorso ASMEL 2024

La prova si svolgerà a distanza mediante somministrazione di un Quiz multidisciplinare con 60 quesiti a risposta multipla così ripartiti:

  • 30 domande sulle materie specifiche;
  • 25 domande sulle materie comuni;
  • 5 domande situazionali volte ad accertare le competenze di lingua inglese e di informatica.

Per ogni risposta corretta verrà attribuito al candidato un punteggio di 0.166 periodico, con arrotondamento per eccesso, per ogni risposta errata o non data verrà attribuito il punteggio 0.

Materie Prova Scritta

Per conoscere nel dettaglio le materie specifiche e comuni che andranno a formare il test di preselezione a risposta multipla, leggi il bando integrale da PAG.11 a PAG.17 e cerca il profilo per cui hai scelto di concorrere.

Banca Dati Prova Scritta Concorso ASMEL 2024

Il concorso non prevede la pubblicazione di banche dati.

All’interno della nostra Piattaforma di Studio troverete banche dati specifiche per ogni singola materia.

Sedi di Lavoro Concorso ASMEL 2024

Gli enti aderenti all’accordo sono davvero numerosi, quindi c’è possibilità di scelta sede in tutta Italia. Gli enti locali aderenti, infatti, sono presenti nelle regioni di seguito indicate: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

L’elenco degli enti aderenti è in continuo aggiornamento ed è consultabile sul sito ASMEL.

SCOPRI ALTRI CONCORSI IN ATTO DOVE PUOI PARTECIPARE

Vuoi conoscere altri Concorsi Attivi? Visita Il NOSTRO SITO NELLA SEZIONE DEDICATA.

PER TUTTE LE ALTRE INFO TI CONSIGLIAMO DI LEGGERE ATTENTAMENTO IL BANDO DI CONCORSO
PREPARATI E SUPERA IL CONCORSO CON MULTICONCORSI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Torna in alto