Multiconcorsi formazione e concorsi

Concorso Addetti Ufficio Processo 2024 – Bando per 3946 Posti

concorso per Addetti Ufficio Processo 2024
Conosci tutte le Informazioni del Concorso Addetti Ufficio Processo 2024 per superare le prove del concorso.

È indetto il Concorso Addetti Ufficio Processo 2024 per n. 3946 posti. Termine Presentazione Domanda 26 Aprile 2024.

La selezione è aperta ai possessori di laurea, diploma di laurea e specializzazione di laurea.

Continua a leggere l’articolo e troverai tutte le info utili per poter partecipare al concorso.

INDICE

QUALI SONO I REQUISITI D’ACCESSO AL CONCORSO ADDETTI UFFICIO PROCESSI 2024

Di seguito vi riportiamo i requisiti principali richiesti dal bando di concorso, da possedere alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione.

  • Siano in possesso di cittadinanza italiana;
  • aver compiuto il 18° anno di età
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • idoneità fisica allo specifico impiego.
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati per le medesime ragioni oppure per motivi disciplinari oppure dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile;
  • non aver riportato condanne, con sentenza passata in giudicato, per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione, in alternativa darne notizia al momento della domanda come indicato sul bando;

TITOLO DI STUDIO

Possono partecipare al concorso Concorso Addetti Ufficio Processo 2024 i candidati che siano in possesso di uno dei seguenti titoli di studio appartenenti alle classi di laurea magistrale e/o laurea magistrale a ciclo unico appresso:

  • Laurea (L) in: L-14 Scienze dei servizi giuridici; titoli equiparati ed equipollenti;
  • Diploma di Laurea (DL) in Giurisprudenza; titoli equiparati ed equipollenti;
  • Laurea Specialistica (LS) in: 22/S Giurisprudenza; 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica; titoli equiparati ed equipollenti:
  • Laurea Magistrale (LM) in: LMG/01 Giurisprudenza e titoli equiparati ed equipollenti; nonché, nei soli limiti di cui ai commi 1 e 7 dell’articolo 1, in possesso di: Laurea (L) in: L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-33 Scienze economiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; titoli equiparati ed equipollenti;
  • Diploma di Laurea (DL) in: Economia e commercio; Scienze politiche; titoli equiparati ed equipollenti;
  • Laurea Specialistica (LS) in: 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali; 60/S Relazioni internazionali; 64/S Scienze dell’economia; 70/S Scienze della politica; 71/S Scienze delle pubbliche amministrazioni; 84/S Scienze economico-aziendali; 88/S Scienze per la cooperazione allo sviluppo; 89/S Sociologia; 99/S Studi europei; titoli equiparati ed equipollenti;
  • Laurea Magistrale (LM) in: LM-52 Relazioni internazionali; LM-56 Scienze dell’economia; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-77 Scienze economico-aziendali; LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo; LM-87 Servizio sociale e politiche sociali; LM-88 Sociologia e ricerca sociale; LM-90 Studi europei; titoli equiparati ed equipollenti;

QUANTI SONO I POSTI DISPONIBILI

I posti messi a concorso sono 3946 suddivisi tra i seguenti distretti:

  • Codice CASS – Corte di Cassazione n. 95 unità;

NORD ITALIA

  • Codice TO – Distretto della Corte di Appello di Torino n. 260 unità;
  • Codice TS – Distretto della Corte di Appello di Trieste n. 106 unità;
  • Codice VE – Distretto della Corte di Appello di Venezia n. 203 unità.
  • Codice BS – Distretto della Corte di Appello di Brescia n. 139 unità;
  • Codice GE – Distretto della Corte di Appello di Genova n. 146 unità;
  • Codice MI – Distretto della Corte di Appello di Milano n. 347 unità;

CENTRO ITALIA

  • Codice BO – Distretto della Corte di Appello di Bologna n. 196 unità;
  • Codice AN – Distretto della Corte di Appello di Ancona n. 51 unità;
  • Codice FI – Distretto della Corte di Appello di Firenze n. 205 unità;
  • Codice RM – Distretto della Corte di Appello di Roma n. 494 unità;
  • Codice AQ – Distretto della Corte di Appello di L’Aquila n. 88 unità;
  • Codice PG – Distretto della Corte di Appello di Perugia n. 47 unità;

SUD ITALIA

  • Codice BA – Distretto della Corte di Appello di Bari n. 121 unità;
  • Codice CA – Distretto della Corte di Appello di Cagliari n. 127 unità;
  • Codice CL – Distretto della Corte di Appello di Caltanissetta n. 38 unità;
  • Codice CB – Distretto della Corte di Appello di Campobasso n. 21 unità;
  • Codice CT – Distretto della Corte di Appello di Catania n. 120 unità;
  • Codice CZ – Distretto della Corte di Appello di Catanzaro n. 150 unità;
  • Codice LE – Distretto della Corte di Appello di Lecce n. 92 unità;
  • Codice ME – Distretto della Corte di Appello di Messina n. 41 unità;
  • Codice NA – Distretto della Corte di Appello di Napoli n. 460 unità;
  • Codice PA – Distretto della Corte di Appello di Palermo n. 157 unità;
  • Codice RC – Distretto della Corte di Appello di Reggio Calabria n. 91 unità;
  • Codice SA – Distretto della Corte di Appello di Salerno n. 93 unità;

I candidati possono presentare domanda per uno solo dei codici di concorso.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Per presentare domanda al concorso, bisogna inoltrare la propria Candidatura attraverso la piattaforma InPa entro il 26 Aprile 2024.
Per partecipare al Concorso è necessario munirsi di un’identità digitale (SPID) e di una casella di posta elettronica certificata (PEC).
Coloro che sono sprovvisti di PEC possono attivarla in soli 30 minuti su ConcorsiPec.

PROVE DEL CONCORSO ADDETTI UFFICIO PROCESSI 2024

  • Valutazione dei titoli;
  • Una prova scritta.

Dettagli Prove Concorso Addetti Uffici Processi 2024

Distinta per i codici di concorso che avverrà mediante il ricorso a piattaforme digitali.

La valutazione è finalizzata all’ammissione alla prova scritta di un numero di candidati per ciascuno distretto pari a sessanta volte il numero dei relativi posti messi a concorso.

Ai fini della votazione complessiva, il voto conseguito nella valutazione dei titoli è sommato al voto riportato nella prova scritta.

Riservata a un numero massimo di candidati pari a sessanta volte il numero dei posti a concorso in ciascun distretto oltre eventuali ex aequo, come risultante all’esito della valutazione dei titoli.

La prova scritta si svolgerà mediante strumentazione informatica e piattaforme digitali, anche presso sedi decentrate e anche con più sessioni consecutive non contestuali, assicurando comunque la trasparenza e l’omogeneità delle prove somministrate in modo da garantire il medesimo grado di selettività tra tutti i partecipanti.

La prova scritta, unica per tutti i codici di concorso, consiste in un test di n. 40 (quaranta) quesiti a risposta multipla da risolvere nell’arco di 60 minuti, con un punteggio massimo attribuibile di trenta punti.

La prova si intende superata se è raggiunto il punteggio minimo di 21/30 ed è volta a verificare la conoscenza delle seguenti materie:

  • Diritto pubblico;
  • Ordinamento giudiziario;
  • Lingua inglese.

A ciascuna risposta è attribuito il seguente punteggio:

– Risposta esatta: +0,75 punto;

– Mancata risposta: 0 punti;

– Risposta sbagliata: 0,375 punti.

BANCA DATI CONCORSO ADDETTI UFFICIO PROCESSI 2024

Non è prevista la pubblicazione della banca dati per i quesiti della prova scritta

VUOI CONOSCERE LA PIATTAFORMA DI STUDIO MULTICONCORSI?

Leggi e consulta tutte le info che riguardano PIATTAFROMA MULTICONCORSI

ULTERIORI DETTAGLI

Tutte le successive comunicazioni in merito alla procedura concorsuale saranno pubblicate sul Portale “inPA” e sul sito web del Ministero della giustizia.

Almeno 15 giorni prima dello svolgimento sarà pubblicato il diario delle prove scritte, con l’indicazione della sede e dell’ora in cui si svolgerà la prova, le modalità del suo svolgimento, il numero di quesiti, la durata della prova, i criteri di attribuzione dei punteggi.

Tale pubblicazione del calendario delle prove ha valore di notifica a tutti gli effetti.

ALTRI CONCORSI ATTIVI A CUI PARTECIPARE

Vuoi conoscere altri Concorsi Attivi? Visita Il NOSTRO SITO NELLA SEZIONE DEDICATA.

CONDIVIDI

Preparati con Multiconcorsi

Altri articoli

MULTICONCORSI

Multiconcorsi Srl opera da diversi anni nel settore della formazione e preparazione nelle procedure concorsuali e si avvale di collaborazioni con strutture esterne e di spicco come la Multicenter School

CONTATTI 
Telefono: 3314582183
Whatsapp:3314582183
Email: info@multiconcorsi.it
Pec: multiconcorsisrl@legalmail.it
P. IVA 09995341212